1. Contro la sinistra del Partito Democratico USA  https://unitedwithisrael.org/far-left-candidates-pushing-democrats-further-away-from-israel/

“La sinistra sta diventanto sempre più ostile ad Israele e il Partito Democratico si sta spostando a sinistra” queste le preoccupate considerazioni di esperti israeliani sui recenti sviluppi nel Partito Democratico USA, riportate dalla newsletter sionista WIN. Per la comunità filo-Israeliana ebraica alle imminenti elezioni di medio termine in USA i risultati potrebbero avere un profondo effetto sull’appoggio bipartisan di cui finora Israele ha goduto. Si teme che l’opposizione a Trump nel corso di questa tornata elettorale possa avvicinare il Partito Democratico USA alle posizioni rappresentate da Bernie Sanders.

Trump appoggiato dagli ortodossi

La redazione della sionista Win si premura di riportare che Donald Trump riceve un forte appoggio da parte degli ebrei ortodossi americani. Questo in base ad una ricerca da parte del settimanale ebraico Ami Magazine svolta in tre stati, New York, New Jersey e Connecticut. Il 91% degli ebrei ortodossi risulta aver dato di Trump una valutazione di “soddisfacente” o “assai soddisfacente”, mentre l’82% degli ebrei ortodossi ha dichiarato che voterebbe di nuovo per lui.

UK: Corbyn paragonato al filo-nazi Mosley per le critiche ad Israele

Con l’uso spregiudicato dell’Olocausto ormai di moda il rabbino Abraham Cooper(1), associa atti di vandalismo a Salsbury nei confronti di un albero piantato in memoria dell’Olocausto al crescente antisionismo nel partito Laburista. “L’odio verso gli ebrei proviene” dice il rabbino Cooper “ da quello che fu storicamente il luogo politico dell’ebraismo britannico: il partito Laburista. Ora, guidato da Jeremy Corbyn, definisce l’antisemitismo in un modo che cancella la demarcazione tra legittima critica ad Israele ed antisemitismo.(2) In realtà la definizione di antisemitismo del Partito Laburista non differisce da quella del comitato ebraico IHDA, ma non accetta le esemplificazioni di antisemitismo che assolvono Israele.(NdR)

“Lungi dal combattere l’antisemitismo questo Labour da la sua benedizione ai membri del partito che negano ad Israele il diritto di esistere e che etichettano gli ebrei come “nazisti”, sostiene Cooper. Cooper elenca poi una lista di iniziative a cui Corbyn ha partecipato di critica ad Israele, ma che per Cooper sono di carattere antisemitico. Tra queste nefandezze cita:

  • la partecipazione ad un evento in cui un grande manifesto mostrava il primo ministro Theresa May con orecchini fatti a mò di stella di David (il governo della May ha adottato per intero la definizione di antisemitismo del comitato ebraico sionista IHRA, NdR)
  • la partecipazione di Corbyn alle festività della Pasqua ebraica (Passover) celebrata da un gruppo ebraico antisionista inglese.

Cooper si indigna poi perché Corbyn ha condannato come “illegali ed inumane “ le reazioni israeliane contro i “rivoltosi e le loro bombe incendiarie” palestinesi ai confini con Gaza e non ha condannato le centinaia di missili sparati contro Israele. Conclude il rabbino Cooper: prepariamoci al peggio che può venire dal Labour diretto da un Corbyn che in futuro potrà venire ricordato come quello che ricalca le orme di Sir Oswald Mosley (leader dei nazisti inglesi egli anni ‘30, NdR)

All’interno del Labour i sionisti puntano sulla parlamentare Margaret Hodge che ha definito Corbyn “razzista e antisemita” rifiutandosi di accettare il codice di condotta del partito sull’antisemitismo.

Un furibondo attacco a Corbyn avviene (13/8/2018) dopo la pubblicazione di una foto del 2014 (Piombo Fuso) in cui depone una corona al cimitero di Tunisi dove sono sepolte vittime del Mossad e anche gli autori dell’attentato di Monaco del 1072(11 atleti israeliani uccisi).

Nell’attacco giornalistico da parte di tre giornali ebraici inglesi Corbyn viene indicato come “una minaccia alla vita degli ebrei “ nel caso diventasse primo ministro.

(1) Il rabbino Abraham Cooper è direttore dei programmi di Azioni Speciali Globali del Centro Wiesenthal, organizzazione nota un tempo per le iniziative di caccia ai nazisti ed oggi ormai solo centro di propaganda sionista.

(2) Per la definizione di antisemitismo da parte del Labour vedi NEC(National Executive Committee) Code of Conduct: https://www.jewishvoiceforlabour.org.uk/app/uploads/2018/07/ASdoc3.pdf

Per la definizione di antisemitismo da parte del comitato ebraico IHRA e le sue 11 esemplificazioni in difesa di Israele vedi https://www.holocaustremembrance.com/working-definition-antisemitism

Traduzioni e sintesi a cura di Associazione di Amicizia Italo-Palestinese