14 ottobre 2018
ore 20.30
Fondazione Stensen
viale Don Minzoni, 25/c Firenze

La strada dei Samouni

anteprima a Firenze alla presenza del regista Stefano Savona,

in dialogo con Barbara Gagliardi, presidente dell'Associazione di Amicizia Italo-palestinese Onlus

 

Miglior documentario al Festival di Cannes, affresco vivo e pulsante di una pacifica comunità palestinese in quel di Gaza. 

Arricchito e impreziosito dalle animazioni di Simone Massi

In anteprima allo Stensen domenica 14 ottobre, alla presenza del regista Stefano Savona, in occasione dell'European Art Cinema Day, e in collaborazione con Associazione di Amicizia Italo Palestinese

 

________________
Con questo film ho deciso di raccontare la storia della famiglia Samouni, una comunità di contadini stanziata nella parte nord di Gaza, sino ad allora sopravvissuta miracolosamente a 60 anni di conflitti e occupazioni, che si confrontava nel 2009 per la prima volta con una tragedia senza precedenti: ventinove dei suoi membri, donne e bambini per la maggior parte, erano stati uccisi da un’unità d’élite dell’esercito israeliano; inoltre le loro case e i loro campi erano stati completamente distrutti.
Viviamo la storia al fianco dei protagonisti, attraversando insieme a loro i campi che da sempre coltivano, i loro uliveti e i loro ricordi. Siamo posti come loro, di fronte a scelte e a circostanze che mettono a dura prova i loro valori e il loro modo di vivere. Assistiamo all’assidua lotta di una piccola comunità per preservare la propria identità e uno spazio, tanto sottile quanto prezioso, di libertà.
(Stefano Savona)

Biglietto intero € 8,00
Biglietto ridotto under 30 € 6,00  

fShare
0