Due anniversari da ricordare

Il 9 luglio 2004, la Corte Internazionale di Giustizia decise quel giorno sull'illegalità del Muro e confermò il dovere vincolante di tutti gli Stati di porre fine alla complicità nelle violazioni del diritto internazionale da parte di Israele e di fermarle.

Il mondo non ha agito contro il muro di Israele ma ha preso il modello e costruito sempre più muri di esclusione, oppressione e sfruttamento.

https://www.facebook.com/stop.the.wall.campaign/photos/a.445302325560996/3082376655186870/?type=3&theater

 

Non dimentichiamo inoltre che il 9 luglio 2005 segna la data di nascita della richiesta palestinese di boicottaggio, disinvestimenti e sanzioni per tenere contro Israele e i loro complici nell’apartheid, far pressione affinché gli Stati facciano ciò che è giusto: sanzioni mirate su Israele!

Fate parte anche Voi parte di questo movimento popolare e difendilo dalle mura dei nostri tempi. Unisciti al movimento globale per boicottaggio, disinvestimenti e sanzioni contro l'apartheid di Israele.

Visualizing Palestine, il gruppo internazionale multidisciplinare, ha recentemente pubblicato una stupenda rappresentazione grafica (un grande Database), che riassume in 524 eventi la storia di 15 anni di BDS nel mondo.

Riflettendo sui punti salienti del BDS

I palestinesi hanno resistito alla colonizzazione per oltre 100 anni, adottando molte tattiche diverse lungo il cammino.

Ora più che mai, tuttavia, vogliamo riflettere e celebrare ciò che la gente comune può ottenere attraverso l'organizzazione, l'azione collettiva e la lotta condivisa.
La cronologia di VP Growth of a Movement documenta la crescita del movimento  in  524 azioni ed eventi significativi 

https://visualizingpalestine.org/collective-action-timeline?blm_aid=519186

pigiare freccia in basso